Cristiano Ronaldo spiazza tutti: «Potrei ritirarmi tra un anno. Valgo 400 milioni di euro»

Il portoghese parla del suo futuro e dei prezzi stellari del mercato. E sulla Champions…

Imprevedibile, proprio come in campo. Cristiano Ronaldo è un istinto continuo anche senza palla al piede e nell’intervista a TVI disconosce, come sempre, il concetto di banalità. «Potrei anche chiudere la carriera l’anno prossimo – confessa Cr7 -, ma magari anche giocare fino a 41 anni. La cosa più importante è godermi il momento. Ho bisogno di progetti allettanti, sono tranquillo a livello economico: per questo ho scelto la Juve. Sono motivato come il primo giorno e voglio vincere tutto. La Champions League, però, non deve essere una ossessione, lasciamo che le cose vadano come devono andare».

Ossessione e valutazione

View this post on Instagram

Recovery time with love 💪🏻❤️

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

Ronaldo Robocop, una macchina da soldi e ancor prima di muscoli, con cura del corpo maniacale: «Sono ossessionato dalla vittoria – continua Cr7 -, ma con la maturità ho imparato a gestire le sconfitte, la vita non è il calcio. Se non vinco, non finisce il mondo. Georgina? Non sa nulla di calcio e ne sono contento».

Con i prezzi pazzi del mercato, e valutazioni oltre i 100 milioni di euro come piovessero dal cielo, Ronaldo si autovaluta sul transfermarket virtuale: «Oggi costano tutti tanto, si parte da 100 milioni e vedo difensori venduti a 75 milioni. A questo punto, forse, io valgo tre o quattro volte di più».

Leggi anche:

Foto di copertina Ansa