Esplosione ad Alessandria, Conte ricorda i tre Vigili del fuoco uccisi: «Spero ci siano presto i nomi dei colpevoli» – Il video

Il premier ha assicurato di «voler tener presenti le legittime richieste del corpo dei vigili del fuoco»

Intervenendo alla Conferenza nazionale della Protezione Civile, il premier Giuseppe Conte ha voluto ricordare per nome i tre vigili del fuoco che hanno perso la propria vita intervenendo per spegnere l’incendio nel casolare di Quargnento

«Chiamiamoli per nome – esordisce il premier – Antonio Candido, Marco Triches, Matteo Gastaldo. Mariti e padri amorevoli che hanno perso la vita in questo incidente, forse un attentato». «La magistratura indagherà e confidiamo quanto prima, se ci sono dei colpevoli, avranno un nome e un cognome», assicura Conte. 

«Nel quadro di finanza pubblica, faremo il possibile per accogliere le richieste dei Vigili del Fuoco – prosegue il premier – Abbiamo già dato un primo segnale, non ancora sufficiente, ma posso assicurare che il governo lavorerà perché doverosamente, se ci sono delle legittime richieste, dobbiamo tenerle presenti».

Foto: Ansa
Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Sullo stesso tema: