Conte e Segre insieme al Memoriale della Shoah. Il premier: «Esperienza forte, luogo toccante e drammatico» – Le immagini

«Grazie a Liliana Segre per avermi accompagnato in questa visita. La sua testimonianza è patrimonio per tutti noi» scrive Conte

Il premier Giuseppe Conte ha visitato il Memoriale della Shoah a Milano insieme alla senatrice a vita e sopravvissuta ai campi di sterminio Liliana Segre. Il museo sorge proprio sul Binario 21, quello da cui partivano i treni diretti ai campi di concentramento.

Ed è proprio da qui che è partita anche Liliana Segre, strappata alla sua quotidianità e diretta verso la sua prigionia. «Qualche tempo fa ho ricevuto dalla senatrice Liliana Segre un invito per visitare assieme a lei il Memoriale della Shoah di Milano», racconta Conte su Facebook, «ed è cosi che oggi ho avuto l’occasione di raccogliere quell’invito, a cui tenevo particolarmente».

Fonte: Facebook

«Un’esperienza davvero forte, un luogo toccante e drammatico, capace di trasmettere con dolorosa efficacia le sofferenze patite da centinaia di persone condannate a sofferenze immani e morte certa nei campi di concentramento. Grazie a Liliana Segre per avermi accompagnato in questa visita. La sua testimonianza è patrimonio per tutti noi». La visita è stata svolta insieme al presidente del Memoriale Roberto Jarach e al prefetto di Milano, Renato Saccone.

Fonte: Facebook
Fonte: Facebook

Leggi anche: