Catania, crolla un palazzo: i vigili del fuoco cercano eventuali dispersi sotto le macerie

Sette nuclei familiari sono stati fatti evacuare e i soccorsi stanno svolgendo le ricerche tra le macerie con l’aiuto di cani addestrati

Contrariamente alle informazioni circolate all’alba, fonti investigative fanno sapere che non ci sarebbero persone disperse o ferite sotto le macerie del palazzo crollato poco prima della mezzanotte nel centro storico di Catania. Squadre di vigili del fuoco sono comunque al lavoro perché è un’ipotesi che non si può ancora escludere con certezza.

La chiamata ai soccorsi è arrivata intorno alla mezzanotte e subito i vigili del fuoco hanno raggiunto la palazzina crollata parzialmente tra via Castromarino, angolo con via Plebiscito. Sette nuclei familiari sono stati fatti evacuare. Tra le macerie stanno lavorando ancora due squadre di vigili del fuoco con operatori del nucleo Cinofili e dell’Urban search and rescue (ricerca e soccorso urbano) di Catania e Palermo.

Fonte copertina: Tgr Sicilia

Leggi anche: