Coronavirus, nelle ultime 24 ore stabili i decessi (+16) ma aumentano le terapie intensive (+10). Sono 1494 i nuovi positivi – Il bollettino della Protezione civile

I ricoveri con sintomi meno gravi, negli ultimi due giorni, sono aumentati di oltre 200 unità. I dati di oggi arrivano a fronte di 36mila tamponi in meno rispetto a ieri

Il bollettino del 28 settembre

Calano ancora, per il terzo giorno consecutivo, i contagi da Coronavirus in Italia: tre giorni fa le nuove infezioni erano 1.912, due giorni fa 1.869, ieri 1.766. Oggi, invece, i casi positivi registrati nel bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute, sono 1.494. Il totale delle infezioni individuate nel Paese, dall’inizio del monitoraggio, raggiunge quota 311.364. I dati odierni arrivano a fronte di 51.109 tamponi processati. Meno di ieri, quando l’incremento di test era stato pari a 87.714. Il totale dei tamponi raggiunge così la cifra di 11.138.173.


I decessi segnalati nelle ultime 24 ore sono 16, ieri erano stati 17. Il totale delle persone morte dopo aver contratto la Covid-19 tocca la cifra di 35.851, mentre sono 225.190 i cittadini che sono riusciti a superare la malattia. Al momento, le persone positive in Italia sono 50.323, di cui 2.977 ricoverati con sintomi (ieri erano 2.846), 264 in terapia intensiva (ieri erano 254) e 47.082 in isolamento domiciliare. Le regioni che, oggi, hanno registrato il maggior incremento nel numero di contagi sono la Campania (295), il Lazio (211) e il Veneto (183).

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: