Conte al giornalista che lo incalza sull’ex Ilva: «La sua non è una domanda, ma una tesi accusatrice» – Il video

Acceso botta a risposta a Taranto tra il presidente del Consiglio e un cronista: «Se vuole risposte mi deve far parlare». E anche i colleghi perdono la pazienza

Prima di firmare il nuovo Dpcm sull’emergenza Coronavirus, Giuseppe Conte è stato a Taranto dove, tra le altre cose, ha assistito alla posa della prima pietra del nuovo ospedale San Cataldo. Nel corso di un punto stampa convocato a margine dell’incontro con sindacati e associazioni dedicato al futuro dell’ex-Ilva, il premier ha avuto un acceso botta e risposta con il giornalista e blogger tarantino Giuseppe Abbate: «Servono azioni incisive contro l’inquinamento e contro il mostro ArcelorMittal che uccide e che voi volete continuare ad avere come partner. Perché non cacciate ArcelorMittal, presidente?», ha chiesto il giornalista. «La sua non è una domanda, ma una tesi accusatrice», ha risposto Conte, più volte rimbeccato da Abbate fino al punto da scatenare le proteste degli altri cronisti, che attendevano il loro turno per fare delle domande: «Basta con queste pagliacciate, facciamo parlare il presidente!».


Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: