Coronavirus, nuovo record in Francia: oltre 60mila casi e 398 morti in 24 ore. Posti letto in rianimazione esauriti in molti ospedali

Alle vittime di oggi vanno aggiunti i 430 decessi registrati negli ultimi 4 giorni nelle case di riposo. In tre Regioni, oltre il 100% dei posti letto per la rianimazione dei pazienti malati di Covid è occupato

A quasi una settimana dall’inizio del secondo lockdown nazionale, la Francia ha registrato nelle ultime 24 ore un record di oltre 60 mila nuovi contagi da Coronavirus, per la precisione 60.486. Una piccola parte di questi nuovi positivi accertati si riferisce ai giorni scorsi – hanno fatto sapere le autorità – a causa di un bug informatico che alcuni giorni fa ha impedito l’afflusso di migliaia di risultati al ministero della Salute. I dati vengono ora rilasciati a pacchetti e si creano così vistosi sbalzi nel conteggio quotidiano. Ma si tratta di uno scarto così lieve che quello delle ultime 24 ore resta comunque un record assoluto di nuovi casi per la Francia.


Per quanto riguarda invece le vittime, il conteggio dell’ultima giornata è di +398 negli ospedali. A queste, vanno però aggiunti i 430 decessi registrati negli ultimi 4 giorni nelle case di riposo. La situazione negli ospedali francesi è drammatica. In tre Regioni (Auvergne Rhône Alpes, Hauts de France e Provence-Alpes-Cote d’Azur) oltre il 100% dei posti letto per la rianimazione dei pazienti malati di Covid è occupato. E in tutta la Francia il livello dei ricoveri per il virus è ormai ha ormai raggiunto il 50%. Intanto, in tutta l’Europa i casi totali da Coronavirus hanno superato quota 12 milioni, con 300 mila vittime.

Leggi anche: