Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Putin ha un piano per invadere l’Ucraina a inizio 2022»: per la Bild anche Kiev nel mirino di Mosca

Il Washington Post: «Pronto un blitz con 175 mila soldati, blindati e artiglieria»

Mosca ha pronto un piano per un’invasione dell’Ucraina. A scriverlo è il quotidiano tedesco Bild, che – a pochi giorni dalla smentita della Russia – cita una fonte dei servizi segreti della Nato. Secondo quanto riferito dalla testata tedesca, il piano dell’esercito russo prevede «di attaccare da sud, da est e da nord, e in uno scenario estremo di portare due terzi dell’Ucraina sotto il controllo della Russia». Gli esperti citati dalla Bild temono che «addirittura la città di Kiev potrebbe finire nel mirino di Putin». Nell’articolo vengono citate anche le possibili tempistiche di un attacco, ovvero «alla fine di gennaio, inizio di febbraio se il Cremlino si sentisse sufficientemente forte per l’operazione». L’indiscrezione della Bild arriva a poche ore da quella del Washington Post, secondo cui il Cremlino sta pianificando un’offensiva in Ucraina su più fronti all’inizio del prossimo anno. Il quotidiano statunitense – che cita dirigenti Usa e documenti non classificati dell’intelligence americana, tra cui immagini satellitari – parla di 100 gruppi tattici di battaglione con un numero stimato sino a 175 mila soldati, insieme a blindati, artiglieria e altro equipaggiamento. Dai documenti menzionati dal Washington Post, emergerebbe l’ammassamento di forze russe in quattro punti lungo il confine e la presenza attualmente di 50 gruppi tattici di battaglione.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: