Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Ucraina: «Ecco il responsabile del massacro di Bucha». I russi: «Sono stati gli Usa e la Nato»

Il tenente colonnello Asanbekovich individuato come il capo di Mosca nella cittadina.

Alcuni media ucraini hanno diffuso oggi informazioni sull’identità del comandante delle truppe russe a Bucha, accusandolo di essere il responsabile del massacro in città. Secondo gli attivisti di InformNapalm l’unità militare 51460, 64a brigata di artiglieria motorizzata coinvolta in crimini di guerra a Bucha, sarebbe stata comandata dal tenente colonnello Omurbekov Asanbekovich. Intanto secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova i video dei civili morti ripresi nella città ucraina di Bucha sono stati ordinati dagli Stati Uniti nell’ambito di un complotto per incolpare la Russia. «Chi sono i maestri della provocazione? Naturalmente gli Stati Uniti e la Nato», ha affermato Zakharova in un’intervista alla tv Stato. L’immediata protesta dell’Occidente per quelle immagini, secondo la portavoce, indica che i video fanno parte di un piano per infangare la reputazione di Mosca.


Leggi anche: