Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Incendio devastante in California, 6mila persone evacuate: è il più grande della stagione. Oltre 400 pompieri al lavoro da due giorni – Il video

Si chiama «Oak fire» ed ha già bruciato migliaia di ettari di vegetazione. I residenti delle città vicine accolgono chi scappa dalle fiamme

È il più grande incendio dell’estate californiana, almeno per il momento. Più di 6mila persone sono fuggite dalle loro case per evitare le fiamme che da venerdì sera stanno bruciando alle pendici della Sierra Nevada, a ovest del parco nazionale di Yosemite. Quello che i media americani chiamano «Oak fire» è un incendio boschivo scoppiato vicino alla cittadina di Midpines. Come raccontato dal Los Angeles Times, prima di sabato sera aveva già bruciato migliaia di ettari di vegetazione. Distruggendo almeno 10 edifici, è arrivato a quasi 5mila ettari di espansione. «Senza un’azione urgente, gli incendi potrebbero eliminare innumerevoli sequoie giganti», ha affermato il capo del servizio forestale Randy Moore. L’incendio “Oak” è solo l’ultimo di una serie di fuochi che hanno interessato il parco di Yosemite. Alcuni sono divampati per i motivi più impensabili, come uno che lo scorso lunedì è partito da un incidente automobilistico. La causa di questo più grande è ancora sconosciuta, ma ha sollevato un fumo talmente intenso e imponente da poter essere visto dallo spazio e da oscurare il cielo per centinaia di chilometri.


Migliaia di sfollati

«Sono cresciuto qui. Sono abituato agli incendi e alle procedure. Sono stato evacuato alcune volte anche io», ha detto il direttore di un museo della vicina città di Mariposa, che ha aperto le porte ad alcune persone fuggite dalle loro abitazioni. La maggior parte dei turisti diretti per il fine settimana a Yosemite ha annullato la loro prenotazione, ma quei posti sono stati rapidamente occupati dagli sfollati. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per controllare l’incendio. Come riportato da Cnn, al lavoro ci sarebbero più di 400 pompieri, con 45 autopompe e quattro elicotteri.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: