SUONI E VISIONI

Sorpresa a Firenze, torna "La casa di carta" - Spoiler

04/01/201916:02

In Toscana le riprese della terza stagione dell'attesissima serie spagnola, i fan italiani hanno immortalato l'incontro con Il Professore e un altro celebre personaggio

L'inconfondibile camminata un po' incerta del Professore verso quello che è stato uno dei suoi amici più cari: Berlino. Il commosso abbraccio tra i due davanti alla cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze. Un sogno per i fan italiani che sono corsi a vedere la scena, smartphone in mano. Chi era nel capoluogo toscano ha avuto la fortuna di assistere a quello che sarà di sicuro uno dei momenti più attesi della terza stagione della La Casa di Carta 3, distribuita da Netflix.

Coloro che hanno visto le prime due stagioni sanno quanto sia importante quest'incontro, sia per la popolarità dei due personaggi che per il rapporto che da sempre li lega, costretti a separarsi alla fine della serie. Un finale tragico che lasciava presagire addirittura che Berlino fosse morto. I fan sono impazziti quando lo hanno visto passeggiare per le strade di Firenze.

Firenze è l'unico appuntamento italiano delle riprese dell'attesissima serie spagnola vincitrice dell'International Emmy Award. "Benvenuto a Firenze al cast della Casa di Carta", ha twittato il sindaco Dario Nardella invitando il Professore a visitare La Torre della Zecca. Le riprese da piazza Duomo si sono spostate poi al piazzale Michelangelo per la gioia dei fan, tanto che l'hashtag #lacasadicarta è entrato nei trendig topic dei social network.

Un stagione, la terza, parecchio dibattuta: tra chi, pur amando i personaggi, crede che il finale della seconda sia perentorio e non lasci spazio a un nuovo seguito, e chi invece non vede l'ora di sapere cosa ne è stato di Nairobi, di Tokyo, Rio. Ora gli amanti della serie sono stati in parte accontentati: rivedranno sia Berlino sia l'immancabile Professore. Come per tutte le serie distribuite da Netflix c'è segretezza sulla data di uscita della "Casa di Carta 3", dovrebbe arrivare entro il 2019. Per quanto riguarda la trama invece un piccolo spoiler l'ha dato sui social lo stesso Professore: ci sarà un nuovo colpo e forse una nuova squadra a realizzarlo.

Loading ...
Failed to load data.