SUONI E VISIONI

Chi è Chadia Rodriguez, la trapper che ha superato Fedez su YouTube

Valerio Berra - 16/01/201916:06Aggiornato 16/01/2019 16:43

È nata nel 1998. Ha sangue spagnolo e marocchino. Il suo primo album si intitola Avere 20 anni, è appena uscito e si è già fatto notare

Capelli biondi appena mossi. Trucco natural, unghie lunghe smaltate di bianco perla e un braccialetto intrecciato come un filo spinato. Il 14 gennaio la trapper Chadia Rodriguez ha pubblicato su YouTube il video di Sarebbe Comodo, singolo inedito di Avere 20 anni il suo primo album distribuito da Sony Music.

 

 

Il videoclip è arrivato subito primo in tendenze. Un risultato notevole, soprattutto perché è riuscito a resistere in questa posizione anche il giorno dopo, quando un colosso come Fedez ha pubblicato sulla stessa piattaforma Holding out for you. Questo brano ha un peso specifico non indifferente, è una collaborazione con Zara Larsson ed è il primo videoclip ufficiale estratto da Paranoia Airlines, l'album in uscita il 25 gennaio.

 

Avere 20 anni, per davvero

Il titolo dell'album di Chadia non è un richiamo nostalgico a un'epoca passata, ma la sua realtà. È nata nel 1998, sangue spagnolo e marocchino. Il suo primo singolo, Dale, è uscito il 20 aprile. Auto sportive, case popolari, ragazze con il passamontagna e collane dorate. Il testo con cui si è presentata sulla scena è il classico ego trip: rime autocelebrative che rimandano alla vita di strada. Tutto tagliato però da un punto di vista femminile. Un mix che al momento conta pochi altri esperimenti in Italia.

Dopo Dale escono altri videoclip, uno dopo l'altro. Tutto viene puntato sui singoli. Niente album nei negozi. Esattamente come ha fatto Ghali prima di arrivare al successo del suo Album. Escono Fumo Bianco, Bitch 2.0 e Sister, ispirato a Pastiglie dei Prozac +. Il 17 dicembre arriva 3G, con la collaborazione di Jake La Furia e Big Fish, due nomi che contano parecchio nel rap italiano. Il contatore delle visualizzazioni comincia a girare, fino a Sarebbe Comodo, quasi un milione in due giorni.

 

La consacrazione su Spotify

Non passa molto prima che Chadia si faccia notare. Cominciano a uscire interviste e recensioni. Passa dalla gogna degli Arcade Boyz, il duo più famoso su YouTube per le rap reaction, le analisi dei brani musicali di questo genere. Il 4 settembre diventa la prima donna a essere scelta da Spotify nella copertina di Raptopia, playlist parecchio seguita di rap italiano.

Chadia è uno delle poche voci femminili nella scena rap e trap, e forse quella che ora sta avendo più successo. Altre esponenti sono Comagatte, Beba e Priestess. Un ambiente piccolo, in cui però si sono registrati i primi dissing, quelle risse a colpi di rime che sono uno dei cardini del rap. Storica in Italia quella tra Fabri Fibra e Vacca. In questo caso a graffiarsi sono state proprio Chadia Rodriguez e Beba, una lotta che non ha lasciato feriti, solo qualche videoclip.

Loading ...
Failed to load data.