SUONI E VISIONI

Sag Awards: trionfa Emily Blunt, nulla di fatto per Lady Gaga

Redazione - 28/01/201912:42Aggiornato 28/01/2019 14:15

A Los Angeles la cerimonia per la consegna degli «Screen Actors Guild» conferma i pronostici per la notte degli Oscar, con qualche eccezione

Un serata con molte conferme e qualche colpo di scenaquella dei SAG Awards. Allo Shrine Auditorium di Los Angeles, sono stati assegnati i riconoscimenti dalla Screen Actors Guild ai membri della stessa associazione. Se il pensiero comune attribuisce ai Golden Globe il titolo di «indicatore degli Oscar», i più esperti sanno, invece, che sono proprio gli Screen Actors a essere l'anticamera per gli Academy.

 

Il vero colpo di scena è Emily Blunt, vincitrice, inaspettatamente, del premio come miglior attrice non protagonista nell'horror A quiet place - Un posto tranquillo del regista John Krasinski. 

Emily Blunt e John Krasinski

Continua la corsa del film Black Panther che, dopo aver ricevuto un numero inaspettato di nomination agli Oscar - ben sette - e dopo essersi imposto come «primo film su supereroi ad essere in corsa per la statuetta d'oro», vince il Sag Awards come miglior cast. 

Confermati i premi a Rami Malek come migliore attore protagonista per Bohemian Rhapsody e Glenn Close per The Wife- Vivere nell'ombra. Un nulla di fatto, invece, per Lady Gaga. 

 Remi Malek

Per la categoria «serie tv», premiate This is us, La fantastica signora Maisel e Glow. Portano a casa il premio come migliori attori del piccolo schermo: Darren Criss per L'assassinio di Gianni Versace, Patricia Arquette per Escape at Dannemora; e poi Jason Bateman per Ozark, Sandra oh per Killing Eve e Tony Shalhoub e Rachel Brosnahan per La fantastica signora Maisel.

Sin dal prima edizione, nel 1995, i SAG Awards rappresentano uno degli eventi più importanti di Hollywood. Le nomination sono stabilite da 4.200 membri dell'associazione, scelti casualmente, mentre i vincitori sono votati da tutti i membri (nel 2007, la giuria era arrivata a contare 120.000 membri). Il prestigio del premio è considerato inferiore solo agli Academy Awards, ai Golden Globe, ai BAFTA e agli Emmy Awards.

 

Leggi anche: https://www.open.online/arte-e-spettacolo/2019/01/23/news/instagram_puoi_condividere_film_e_serie_tv_netflix-118003/?fbclid=IwAR1MARyB5V2RbyMfWZp9UVISzJL9nbQ1mtzkYrCrYxOPXe2wzeGGNTUoSdg

Loading ...
Failed to load data.