SUONI E VISIONI

Coez presenta il suo nuovo disco e svela un segreto: «Quei manifesti anonimi li ho fatti io»

Redazione - 22/03/201914:43Aggiornato 29/03/2019 15:32

Il cantautore ha inondato le città di Roma e Milano con cartelloni pubblicitari su cui sono riportati versi dei brani del suo nuovo disco. Il tutto è stato fatto in anonimato

Tutto è pronto per l'uscita di È sempre bello, il nuovo disco di Coez, al secolo Silvano Albanese, disponibile dal 29 marzo. L'autore di La musica non c'è, originario di Nocera Inferiore, l’ha annunciato rivelando di essere l’autore dei cartelloni con slogan anonimi che da qualche mese invadono le strade, i mezzi pubblici e i muri di Milano e Roma.

Instagram | Manifesto per la campagna marketing a Roma

«Non basta un elastico per tenerci insieme», «Siamo in isolamento ma con un’isola dentro» o «Vorrei fosse domenica» sono alcune delle frasi riportate in giro per le due città. Un'operazione in pieno stile guerrilla marketing - la strategia pubblicitaria low cost che fa leva su tecniche di comunicazione non convenzionali.

 Instagram | Un manifesto per la campagna marketing di Coez a Roma

L'album rappresenta il quinto lavoro discografico di Coez: contiene 10 tracce e arriva per i dieci anni di carriera solista. Con una scrittura che abbraccia pop e rap, il cantautore si è già aggiudicato 20 dischi di platino e vanta una posizione tra i big della discografia italiana grazie anche all'nfluenza che esercita sulle piattaforme di streaming che lo danno tra i primi in classifica.

Per gli appassionati: Coez ha anche annunciato le prime date del tour che partirà da Roma. Si partirà il 28 e 29 maggio al Palazzo dello sport nella Capitale. Le date arrivano dopo il “Faccio un casino tour”, con cui Coez ha registrato ben 180 mila presenze e battuto un nuovo record per un artista italiano al Rock In Roma, con circa 33 mila biglietti venduti.

 Instagram | Una foto dal profilo ufficiale di Coez

Leggi anche:

Loading ...
Failed to load data.