LA CRONACA

Franco Gabrielli: «Altro che Bolsonaro, Battisti catturato grazie a Polizia e Intelligence»

Open - 14/01/201915:15Aggiornato 17/01/2019 18:28

Il capo della polizia ha riconosciuto al presidente brasiliano di aver creato il contesto giusto per la cattura 

Il merito della cattura di Cesare Battisti «non è del presidente brasiliano Bolsonaro, come ho letto sul web, ma della nostra intelligence», ha detto il capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli, durante un convegno sulla violenza negli stadi al Mapei Stadium di Reggio Emilia. «Sicuramente  - ha spiegato - la posizione dell'attuale presidente ci ha consentito di realizzare il successo conseguito». 

 

Secondo alcune indiscrezioni, Battisti ha commesso un errore che ha permesso agli investigatori di rintracciarlo: si è connesso al wi-fi di un aeroporto. Abbiamo chiesto a Gabrielli se sia andata davvero così: «Abbiamo sfruttato la tecnologia, le buone relazioni della nostra intelligence e abbiamo rispolverato il fatto che il poliziotto si fa sulla strada, con pedinamenti e appostamenti».

Loading ...
Failed to load data.