LA CRONACA

Giornata mondiale autismo, il post di Greta Thunberg: «Senza una diagnosi, sarei come chiunque altro»

Redazione - 02/04/201914:40Aggiornato 02/04/2019 17:57

La 16enne che indice scioperi globali per l'ambiente ha voluto dire la sua, in quanto portatrice del disturbo dello spettro autistico

Greta Thunberg, la bambina svedese che combatte per il clima, ha scritto un post su Facebook in occasione della «Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo», in quanto le stessa portatrice dello spettro autistico.

«Oggi è la giornata per la consapevolezza sull'autismo. Orgogliosa di essere nello spettro! E no, l'autismo non è un dono. Per tanti è una lotta senza fine contro le scuole, i posti di lavoro, i bulli. Ma se affrontato nelle giuste circostanze e con risorse adatte, può diventare un super potere», ha scritto Greta, allegando un primo piano in cui si è fatta ritrarre con le celebri trecce - il suo tratto distintivo.

E ha poi detto: «Vivo con la mia dose di depressione, alienazione, ansia e disordini. Ma senza una diagnosi, non avrei mai potuto iniziare lo sciopero a scuola. Perché allora sarei stata come chiunque altro». 

Il post si conclude con un augurio per il futuro: «La nostra società ha bisogno di cambiare, e abbiamo bisogno di persone che pensino fuori dagli schemi, e di iniziare a prenderci cura gli uni degli altri. E di accettare le nostre differenze». La pioggia di commenti non si è fatta attendere: molti utenti le hanno espresso solidarietà, l'hanno incoraggiata a continuare la sua lotta per l'ambiente, altri ancora hanno raccontato la propri esperienza con l'autismo. 

In copertina: Facebook | Un primo piano di Greta, dalla sua pagina pubblica

Leggi anche:

 

Loading ...
Failed to load data.