IL MONDO

I due volti di Brexit: le foto di un Regno Unito diviso

Emma Bubola - 28/03/201922:53Aggiornato 28/03/2019 23:05

La fotografa anglo-greca Angela Christofilou ha immortalato per due anni gli inglesi che manifestavano, pro e contro l'uscita dall'Ue. Nei suoi scatti ha catturato l'espressione di un Paese in tensione 

Il 27 marzo la Camera dei Comuni ha bocciato le 8 proposte alternative di Theresa May per l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. Tra ipotesi di proroghe e No Deal, il Regno Unito è ora più bloccato e diviso che mai. La fotografa anglo-greca Angela Christofilou ha seguito negli ultimi due anni le manifestazioni pubbliche di questo scisma che ha diviso il popolo britannico. È dal giugno 2016 che cittadini pro e anti-Brexit scendono in strada per esprimere la loro opinione sulle decisioni del governo.

A guidare la fotografa, la voglia di capire a cosa possa servire raccogliere attraverso un obiettivo gli scatti delle manifestazioni. Possono delle immagini generare delle riflessioni su dei temi complessi? Che ruolo possono avere nel dibattito politico su questioni importanti come Brexit? La sua conclusione è quella del fotografo francese Marc Riboud, «La fotografia non può cambiare il mondo, ma può mostrare il mondo che cambia». 

«Ho creato queste immagini in bianco e nero, con un focus sui volti, gli slogan e le emozioni piuttosto che le folle», spiega Angela Christofilou a Open, aggiungendo che l'assenza di colore la aiuta a concentrarsi sull'«umano nudo e crudo». I protagonisti delle foto di Angela non gridano ma i loro cartelloni e gli sguardi fissi sull'obiettivo creano un insieme eloquente. 

I due volti di Brexit in foto

Una manifestante anti-Brexit vestita da vedova con un cartello: «In lutto per il nostro Grande Futuro»
Un manifestante pro-Brexit con un cartello: «Ridare il potere al popolo, Grand Bretagna libera di commerciare con il mondo»
Bambino con slogan anti-Brexit: «Questo è un bel casino»
Manifestanti pro-Brexit: «I pescatori inglesi: gamberetti politici»
Bambino con slogan anti-Brexit: «Brexit non funziona»
Manifestante pro-Brexit
Manifestanti anti-Brexit: «Barebackers contro i confini». Per barebacking si intente la penetrazione sessuale senza l'uso di preservativo 
Manifestante anti-Brexit mostra un ritratto di Theresa May mascherata con lo slogan: «Ci stanno derubando!»
Manifestante anti-Brexit con un adesivo in viso: «Al diavolo Brexit!»
Manifestante pro-Brexit
Manifestante anti-Brexit con il cartello: «Ritirarsi non funziona mai»
Manifestante pro-Brexit: «Se hai un dubbio, ritirati!»
Una famiglia anti-Brexit, il loro slogan è un gioco di parole tra il verbo «Remain», «Rimanere» e «Moan», «Gemere»
Manifestanti pro-Brexit con il cartello: «Non fotteteci o vi fotteremo»
Manifestante anti-Brexit mostra un cartello scritto in spagnolo: «Al diavolo quella stronzata di Brexit»
Manifestanti pro-Brexit: «Fuori vuol dire fuori!»

Leggi anche

Loading ...
Failed to load data.