PRIMO PIANO

La gag su Hitler non piace ai sindacati: «Il ministro Trenta tolga la delega al sottosegretario»

Redazione - 26/02/201919:10Aggiornato 01/03/2019 15:53

La reazione dei Cocer che Angelo Tofalo aveva paragonato ai militari sotto assedio insultati da Hitler

Non è piaciuta, e c’era da aspettarselo, ai militari del Cocer il video con cui il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo ha pensato bene di sottotitolare la scena clou della Caduta di Adolf Hitler (interpretato dal compianto Bruno Ganz) con una presa in giro dell’attuale rappresentanza dei militari, il Cocer, e delle sue resistenze alla riforma in discussione proprio in questi giorni.

L’oggetto dell’ironia, appunto non è casuale: le commissioni congiunte della Difesa stanno analizzando in questi giorni una proposta che vorrebbe modificare l’intero impianto della rappresentanza . Dopo una sentenza della Corte costituzionale che ha aperto alla nomina di veri e propri sindacati tra i militari, proprio il Movimento cinque stelle cavalca l’idea che si passi in tempi rapidi dai Cocer a veri e propri sindacati.

Al momento le discussone in commissione è piuttosto tesa, con le attuali rappresentanze che temono che l’attività sindacale nella pratica risulti ridotta e non potenziata dalla riforma. Il video pubblicato da Tofalo si è inserito proprio in questo clima già teso. Il suo gesto, dicono, «non ha precedenti nella storia della Repubblica ed evidenzia una scarsa sensibilità nei confronti dei militari che negli anni hanno sacrificato il bene prezioso della vita, per garantire a tutti, anche il Sottosegretario Tofalo, piena libertà di espressione».

Quel post è «preoccupante, inadeguato e inopportuno» ed è «inaccettabile, anche se semplicemente per banale ironia, che i militari vengano accostati ad un sistema strutturale nazista», scrivono i militari che chiedono al ministro della Difesa Elisabetta Trenta di ritirare le deleghe a Tofalo e valutare gli estremi di rilevanza penale.

«Ci si chiede se lo ha fatto in modo inconsapevole o in modo cosciente. In entrambi i casi la sua carica è considerata dal personale rappresentato, non appropriata. Di ciò il Governo dovrebbe prenderne atto», è il commento particolarmente duro di Antonello Ciavarelli, delegato Cocer della Marina Militare. Trenta non ha ancora risposto pubblicamente.

Leggi anche:

Loading ...
Failed to load data.