PRIMO PIANO

Parlamento Ue: da luglio solo stage retribuiti. Ecco come candidarsi

Redazione - 27/03/201916:08Aggiornato 27/03/2019 16:11

Stop ai tirocini gratuiti. Gli stipendi andranno da 800 a 1300 euro: un buon motivo per fare domanda

L'ufficio di presidenza del Parlamento europeo ha approvato le nuove regole che vietano i tirocini gratuiti a partire da luglio, quando si insedierà la nuova Assemblea. 

La maggior parte degli stage negli uffici degli eurodeputati sono gestiti dal Parlamento europeo tramite il programma Schumann, che prevede una retribuzione regolare per gli stagisti.

Alcuni parlamentari assumono però gli stagisti autonomamente, non fornendo, nella maggior parte dei casi, alcun compenso. Da luglio, questo non sarà più possibile: tutti i tirocinanti saranno regolarmente assunti dal Parlamento europeo e pagati tra gli 800 e i 1313 euro al mese. Per diventare uno di loro le possibilità sono due:

  • Contattare indipendentemente un eurodeputato, inviando curriculum e lettera di motivazione, per poi fissare eventualmente un colloquio. Da luglio, questo tipo di tirocinio smetterà di essere gratuito, ma sarà sottoposto al regime regolare degli stage del Parlamento europeo. 
  • Tramite il programma Schumann, che non ha subito cambiamenti. Ecco come fare. 

Dove presentare la candidatura

Attualmente le offerte per i tirocini estivi non sono ancora state pubblicate, ma lo scorso bando prevedeva 399 offerte di tirocinio: 107 per il Lussemburgo, 6 per Strasburgo, 232 per Bruxelles e 54 in altre città in cui sono presenti Uffici Regionali del Parlamento Europeo. Le offerte, che verranno pubblicate su questa pagina, sono per le posizioni più diverse, da quelle di giornalista a quelle più centrate sui diritti umani. 

Quando candidarsi

I tirocini hanno durano 5 mesi e avvengono in due round, uno autunnale e uno estivo. Per i tirocini dal 1 ottobre al 28/29 febbraio il periodo di iscrizione va dal 1 al 30 giugno mentre per quelli che vanno dal 1 al 31 luglio bisognerà inviare l'application tra il 1 e il 30 novembre. 

Chi può fare domanda

Per candidarsi a un tirocinio presso il Parlamento europeo i requisiti necessari sono: 

  • essere maggiorenni
  • essere titolari di un diploma universitario
  • possedere le competenze linguistiche richieste
  • fornire un estratto del casellario giudiziale
  • non aver lavorato per più di due mesi consecutivi in un'istituzione o in un organo dell'Ue
  • non aver effettuato una visita di studio o di ricerca nei sei mesi precedenti l'inizio del tirocinio

Delle 21 000 persone che ogni anno si candidano per svolgere un tirocinio al Parlamento europeo, ne vengono selezionate 900.

Come fare domanda?

In tre step:

  • Scegliere sul portale l'offerta a cui ci si vuole candidare
  • Registrarsi compilando il form con i dati personali 
  • Caricare il Curriculum (formato Europass) e una lettera di motivazione di una pagina per ogni offerta (massimo 3) per cui si desidera fare domanda
Loading ...
Failed to load data.