PRIMO PIANO

I commentatori «felici» per l'incendio di Notre Dame

David Puente - 16/04/201908:27Aggiornato 16/04/2019 11:56

Sui social sono circolati gli screenshot di utenti sorridenti per l'incendio di Notre Dame. Proviamo a capire cosa c'è dietro

In un articolo precedente abbiamo parlato delle bufale circolate sull'incendio di Notre Dame e delle reazioni a caldo di utenti non particolarmente dispiaciuti per quanto accaduto alla cattedrale. Pur avendole riscontrate, non siamo certi con estrema sicurezza del loro significato.

In questo articolo osserveremo alcune delle reazioni e dei commenti pubblicati in merito all'incendio di Parigi. Le reazioni positive su Facebook - le faccine sorridenti, per intenderci - possono avere significati diversi a seconda del contesto in cui vengono collocate. Ad esempio, anche la condivisione di un articolo de Il Giornale da parte di Giorgia Meloni ha ottenuto qualche reazione Facebook «positiva», ma siamo sicuri che siano quelle di persone che «gioiscono» per quanto accaduto a Notre Dame? Nel caso, in che senso e perché gioiscono?

Quelle reazioni Facebook «positive» nel post di Giorgia Meloni, tutt'altro che allegro, potrebbero significare tante cose. Potrebbero essere le reazioni nei confronti della stessa Giorgia Meloni, per prenderla in giro, così come potrebbero essere reazioni da parte di chi non crede che si sia trattato di un incidente o che ci sia dietro qualcosa «che non ci vogliono raccontare». Un altra possibilità riguarda le persone che gioiscono nel vedere Macron in difficoltà, come nel commento pubblicato da Dave: «Credo se lo merita, il cretino di MACRON.....!!!!!!! Chi di spada ferisce, di spada perisce....!!!! Boicottiamo la francia.......!!!!!!!!!!».

C'è chi come Stefano, via Twitter, risponde così al leader di Fratelli d'Italia: «Ma magari bruciasse pure la torre. Francesi di merda. I simboli della cristianità sono i preti delle piccole chiese. Non una cattedrale in cui bisogna pagare per entrare».

Anche Alexander è sulla stessa linea di Stefano: «Spero che vada tutto in cenere ..... alla faccia di Macron».

Ugo risponde a Giorgia Meloni su Twitter e non nasconde il suo piacere nel vedere Macron e i francesi in questa situazione: «Mi dispiace per la cattedrale, ma sto godendo come un riccio pensando a Macron e a tutti i francesi boriosi e pieni di m...a».

C'è chi, come Red, sostiene in un tweet che Macron sia felice per quanto accaduto: 

Anche alcuni dei commentatori dell'articolo de Il Giornale - quello condiviso nel post di Giorgia Meloni - non sembrano molto dispiaciuti per l'incendio: «Quando auguro qualcosa sempre succede. Il Signore c'è» e «è un segnale divino al Macron par****o guerrafondaio».

Le tifoserie non mancano. In qualche modo c'è chi «gode» nel vedere Macron in difficoltà, o i francesi in generale. Le motivazioni potrebbero essere diverse, dai cosiddetti «sovranisti» e «antieuropeisti» che non vedono l'ora di vedere il Presidente francese cacciato dall'Eliseo, a coloro i quali provano odio nei confronti della Francia "colonialista". Insomma, ognuno ha la sua opinione e posizione su quanto accaduto, come possiamo vedere sia nella pagina Facebook di France 24 Arabic che negli account social di Giorgia Meloni.

 

 

 

Loading ...
Failed to load data.