LO SPORT

Andy Murray in lacrime dà l'addio al tennis

Redazione - 11/01/201909:53

«Ho l'anca davvero molto danneggiata», ha detto in conferenza stampa. Ha vinto due ori olimpici a Londra 2012 e Rio 2016

 

Andy Murray ha dato l'addio al tennis. Il campione di tennis scozzese ha annunciato il suo ritiro durante una conferenza stampa agli Australian Open, uno dei quattro circuiti del Grande Slam. L'ex numero uno al mondo (lo è stato per 41 settimane) si è lasciato andare alla commozione davanti ai microfoni. «Ho troppo dolore, ho fatto di tutto in questi mesi per cercare di migliorare la situazione soprattutto mentalmente ma non ha portato a dei risultati». Un dolore sia fisico che psicologico quello del tennista britannico, in una conferenza stampa interrotta più volte da pianti e singhiozzi.

«Ho l'anca davvero molto danneggiata, il chirurgo che mi ha operato lo scorso anno me lo ha confermato. L'intervento dello scorso anno non è servito a ridurre il dolore. Continuare solo in doppio? No, non rischio la mia salute». 

Murray spera di poter arrivare fino a Wimbledon e concludere la sua carriera sul terreno d'erba che nel 2012 gli ha regalato il suo primo oro olimpico, replicato quattro anni più tardi a Rio 2016.

Loading ...
Failed to load data.