LO SPORT

Osaka da record: prima tennista asiatica numero uno della WTA

Redazione - 28/01/201909:02

Osaka apre le danze del 2019, scalando la vetta del circuito femminile dopo la vittoria in Australia  

La tennista giapponese Naomi Osaka è da oggi la nuova numero uno della classifica mondiale femminile. Dopo la vittoria nella finale degli Australian Open contro la ceca Petra Kvitova, la ventunenne asiatica ha raggiunto il vertice del ranking ridisegnando gli equilibri del circuito. 

Il titolo conquistato nella finale di sabato 26 gennaio a Melbourne è il secondo Slam della sua giovane carriera. A settembre, infatti, la giapponese aveva battuto nella finale degli US Open Serena Williams, la tennista classe '81 considerata da i più la miglior tennista di tutti i tempi.

Durante la partita, Osaka si era distinta per la forte carica di umiltà, che la spinse a scusarsi con la platea per aver battuto la campionessa nel Torneo di casa sua. 

Nata in Giappone e cresciuta negli Stati Uniti, di madre giapponese e padre haitiano, Osaka è anche la seconda tennista più giovane di sempre a raggiungere la vetta del circuito WTA. Meglio di lei fece solo la danese Caroline Wozniacki, che raggiunse la prima posizione a 20 anni nel 2010. 


Leggi anche:

Loading ...
Failed to load data.