Il Parlamento è donna: in Nevada prima maggioranza rosa

di OPEN

Nell'anno del "metoo" gli Stati Uniti eleggono prima volta un parlamento a maggioranza donne. È il Nevada a diventare il primo stato della storia americana a formare una maggioranza femminile nel suo parlamento. Le democratiche Rochelle Thuy Nguyen e Beatrice Angela Duran hanno ottenuto due seggi del distretto di Las Vegas, dando così alle donne il  il 51% delle 63 poltrone nei due rami del parlamento, con il predominio alla Camera (24 sui 42 seggi, pari al 57%), mentre al Senato hanno solo 9 dei 21 posti.

Secondo il Center for American Women and Politics alla Rutgers University, centro di ricerca sull'uguaglianza di genere in politica, è la prima volta che uno Stato americano ha una rappresentanza a maggioranza femminile. Anche nelle elezioni di Midterm le donne in Nevada erano andate vicine ad un risultato storico. Ora, grazie ai seggi lasciati liberi da deputati eletti ad altre cariche, hanno superato i numeri dei colleghi maschi.