Di Battista torna a casa pensa all’Europa: sarà sfida con la Lega

Incontro a breve con il leader del M5S Di Maio: “Mi incontrerò con Luigi che è un fratello. E ci parlerò, parleremo e poi vedremo un po’ il da farsi”

L’annuncio è arrivato (ovviamente) tramite social network. “Stiamo per tornare a casa! Grazie a chi ha seguito questa avventura” scrive Alessandro Di Battista, uno dei volti più popolari del Movimento 5 Stelle da mesi in viaggio in America con la sua famiglia.
Un viaggio documentato tappa per tappa con video, post, articoli e rendicontazione finale: “Abbiamo speso circa 19mila euro in 7 mesi di viaggio, compresi i biglietti aerei e i regali fatti”, dice Di Battista alla compagna nel video postato sulla sua pagina Facebook.
 

 

Il rientro In Italia (previsto per la sera della vigilia di Natale) coincide con i giorni dell’approvazione della legge di Bilancio e della scelta del governo gialloverde di porre la fiducia al Senato e poi, tra pochi giorni, alla Camera. Una scelta che ha sollevato più di qualche critica tra le fila dei Cinquestelle. Ma è già tempo di guardare alle elezioni europee, visto che l’alleato di governo si è portato avanti con l’annuncio di Matteo Salvini (eurodeputato dal 2004 al 2006 e dal 2009 all’inizio del 2018) di volersi candidare di nuovo. Di Battista potrebbe essere il volto di punta del Movimento 5 Stelle proprio per la corsa a Bruxelles.

 

 

Ma Lega e 5 Stelle, rispettivamente nel gruppo “Europa delle Nazioni e della Libertà” (insieme ai movimenti più euroscettici come Afd in Germani e i francesi del Front National di Marine Le Pen) e nel gruppo "Europa della Libertà e della democrazia diretta" (con gli inglesi dell'Ukip) sembrano destinati a non essere alleati in Europa nemmeno dopo il 29 maggio. Ma potrebbero decidere di votare insieme sulle prime questioni ‘calde’: la presidenza del parlamento europeo e quella della commissione.  

 

 

Di alleanze parleranno proprio Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista, al rientro di quest’ultimo. Esclusa l’ipotesi di brevi ferie natalizie insieme (come era inizialmente emerso dai giornali). “Ora torneremo, mi incontrerò con Luigi che è un fratello. Gli volevo prendere una cravatta andina ma non l’ho trovata – dice sorridendo Di Battista in un video - Mo gli prendo un paio di calzettini. E ci parlerò, parleremo e poi vedremo un po’ il da farsi"