Esplosione a Parigi, i parenti di Angela Grignano lanciano la campagna #HelpAngelaDanceAgain

Quarto intervento alla gamba destra per la giovane italiana ferita nell’esplosione a Parigi di sabato scorso. Intanto la famiglia lancia una raccolta fondi per coprire le spese di cura e di riabilitazione 

«Oggi abbiamo avuto la possibilità di parlare con lei e ci ha raccontato alcune cose su quanto accaduto. Dovrà subire un altro piccolo intervento alla gamba. La strada è lunga, ma siamo pronti ad affrontare questo cammino. Grazie a tutti!» queste le parole del fratello di Angela Grignano, la 24enne rimasta gravemente ferita nell'esplosione della panetteria nel quartiere Opera di Parigi di sabato 11 gennaio, mentre lavorava nel ristorante dell'hotel Ibis, situatodall'altro lato della strada. La giovane subiràun quarto intervento alla gamba destra nell'ospedale Tenon di Parigi, dopo che i medici han rassicurato la famiglia, dicendo cheil peggio èpassato.


Nel frattempo la famiglia si è attivata per raccogliere fondi per coprire le spese di cura e riabilitazione di Angela lanciando la campagna di crowdfunding#HelpAngelaDanceAgain, che, (ad oggi, 15 gennaio), ha raccolto oltre 12.000 euro grazie a donazioni provenienti da tutto il mondo. L'esplosione di sabato scorsoha causato la morte di due pompieri e di due donne oltre a una cinquantina di feritidi cui dieci in gravi condizioni.

Esplosione a Parigi, i parenti di Angela Grignano lanciano la campagna #HelpAngelaDanceAgain foto 1

ANSA/IAN LANGSDON|

Leggi anche