Juan Guaidò ha organizzato la caduta di Milošević? Nessuna prova

di David Puente

Juan Guaidò organizzò la “rivoluzione colorata” di Otpor contro Milošević? Le date non coincidono, all’epoca aveva 17 anni e le fonti non lo citano

Chi è Juan Guaidò? In questo giorni si stanno diffondendo storie molto strane diffuse da siti amatoriali sudamericani, e non solo, dichiaratamente filogovernativi. Dalle traduzioni e dai copia incolla è nata una nuova storia, contenuta in un meme diffuso via Twitter, dove si racconta di un giovane Guaidò organizzatore della rivoluzione che fece cadere Milošević:

Solo per la cronaca. Vent'anni fa venne all'università di Belgrado un giovane studente venezuelano, pieno di soldi, organizò la "rivoluzione colorata" di Otpor contro Milošević e dopo pochi mesi se ne tornò a casa con la nomea di agente della CIA. Si chiamava Juan Guaidò.

Juan Guaidò ha organizzato la caduta di Milošević? Nessuna prova foto 1

Il meme che circola online

Secondo le interpretazioni – riportate per la prima volta il 29 gennaio 2019 in un articolo a firma del corrispondente di RT America Dan Cohen - Juan Guaidò sarebbe andato a Belgrado nel 2005. Il mandato di Slobodan Milošević si concluse invece dopo le elezioni presidenziali vinte da Vojislav Koštunica nel 2000, anno in cui il 17enne Guaidò aveva concluso il bachiller (la scuola superiore).

Il lungo articolo di Cohen riporta la storia di un gruppo di cinque leader studenteschi venezuelani che nel 2005 sarebbero andati a Belgrado per essere addestrati contro il governo venezuelano dagli attivisti studenteschi dell'Otpor! («Resistenza!»). La fonte sarebbe un articolo del 2007 che però non riporta i nomi dei presunti leader studenteschi venezuelani. In mancanza di prove certe, assenti negli articoli, non è possibile ritenere come certa la presenza di Juan Guaidò a Belgrado nel 2005.

Venezuela, il governo italiano ha deciso: né con Maduro, né con Guaidò. «Subito nuove elezioni».