La svastica nel centro commerciale di Kiev

di David Puente

Una svastica su sfondo rosso è apparsa in un centro commerciale di Kiev. Azione voluta? Il fatto è avvenuto per pochi minuti, ma sono bastati per rendere la notizia virale.

Il 18 febbraio 2019 il giornalista Eduard Dolinsky del The Times of Israel pubblica su Twitter un video ripreso da un centro commerciale di Kiev, il Gorodok, dove in una scalinata multimed,iale sarebbe stata proiettata una svastica su sfondo rosso. Il fatto è realmente accaduto, non si tratta di un fotomontaggio, ma la spiegazione la fornisce lo stesso centro commerciale.

https://twitter.com/statuses/1097542685378969600

La sera del 18 febbraio la pagina Facebook del centro commerciale Gorodok di Kiev, Ucraina, pubblica un post dove spiega ciò che è accaduto:

Vogliamo scusarci per la situazione che si è creata questo fine settimana sulle scale a led del nostro centro commerciale. Il nostro sistema informatico è stato vittima di un attacco hacker.

In un secondo post, pubblicato il 19 febbraio 2019, spiegano con maggiori dettagli l'accaduto. La visualizzazione della svastica sarebbe iniziata sabato 16 febbraio 2019 alle ore 13:30 e sarebbe durata pochi minuti grazie all'intervento dei dipendenti del centro commerciale che avevano spento l'intero sistema. Le telecamere avrebbero, inoltre, identificato dei sospetti che potrebbero aver agito nelle dirette vicinanze.