Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il video del verme Anisakis nel pesce venduto da «Carrefour»

Un video per denunciare alle autorità sanitarie le pessime condizioni di un pesce venduto da «Carrefour»? Le denunce non si fanno sui social, gli utenti meritano di essere informati correttamente

L'undici febbraio 2019 la pagina Facebook Tutto pubblica un video per denunciare alle autorità sanitarie che presso un Carrefour viene venduto del pesce confezionato con al suo interno un verme Anisakis. A prima vista è già una segnalazione da prendere con le pinze, anche perché denunciare alle autorità sanitarie tramite i social è una cosa ridicola.

Il video del verme Anisakis nel pesce venduto da «Carrefour» foto 1

Due scrrenshot del video diffuso via Facebook

Le autorità italiane non potranno agire in alcun modo nei confronti di Carrefour per il semplice fatto che il video è stato filmato in un supermercato della catena in Spagna: Nell'etichetta leggiamo le parole «LOTE», in italiano «lotto», e «Precio/Kg», in italiano «Prezzo/Kg». Il video, inoltre, non è nemmeno recente.

Il video del verme Anisakis nel pesce venduto da «Carrefour» foto 2

Le scritte in spagnolo nell'etichetta

Il 28 maggio 2018 era stato condiviso da un tal Sauveur Vannucci dove leggiamo la seguente descrizione in francese:

C'est pour le dénoncer aux autorités sanitaires. Chez Carrefour on vend ça et le ver que l'on voit est un anisaki. Ça peut provoquer la mort. Et ce n'est pas une fausse alerte, un grand ami a failli mourir. Nous sommes obligés de les partager.

Tradotto con il traduttore automatico di Google Chrome otteniamo:

È denunciarlo alle autorità sanitarie. A Carrefour lo vendiamo e il verme che vediamo è anisaki. Può causare la morte. E questo non è un falso allarme, un grande amico è quasi morto. Siamo obbligati a condividerli.

Si tratta della stessa descrizione del video pubblicato dalla pagina Facebook Tutto, a dimostrazione che il video è stato prelevato dal'account del Vannucci e pubblicato copiando e incollando la traduzione automatica con qualche piccola modifica:

E ' per denunciarlo alle autorità sanitarie. Da Carrefour si vende questo e il verme che si vede è un anisaki. Potrebbe causare la morte. E non e 'un falso allarme, un grande amico e' quasi morto. Siamo costretti a condividerli.

Il video del verme Anisakis nel pesce venduto da «Carrefour» foto 3

La descrizione del video pubblicata dalla pagina Facebook Tutto

Ci sono altri elementi mancanti nella cosiddetta «denuncia». Oltre alla nazione, manca il luogo specifico del ritrovamento e una data certa. Al momento troviamo articoli pubblicati su siti spagnoli dove si fa riferimento al video come pubblicato a fine maggio 2018, ma senza ulteriori informazioni.

Condividerlo in Italia, con questa descrizione, è utile solo ad ottenere una reazione da parte dell'utente che – in mancanza di tutte le informazioni del caso -  potrebbe dubitare della catena di supermercati Carrefour a causa della mancanza di un singolo stabilimento in Spagna.