Lodi, un bambino di 4 anni cade dal secondo piano: un 20enne lo salva al volo. La famiglia rischia una denuncia

I primi testimoni hanno visto il bimbo aggrappato alla balaustra del balcone, il ragazzo non ha esitato e lo ha preso prima che toccasse terra

Un ragazzo argentino di 20 anni ha salvato al volo un bambino di 4 anni precipitato dal secondo piano di una palazzina a Casalmaiocco, in provincia di Lodi. I due sono stati poi ricoverati per controlli all’ospedale di Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano, dopo che il ventenne è caduto per il contraccolpo, ma entrambi sono in condizioni non gravi.


Il bambino era stato visto muoversi sul cordolo del balcone da alcune persone in attesa al distributore, appena sotto la palazzina. Il ventenne Angel Micael Vargas Fernandez non ha esitato un attimo, ha portato sotto il balcone un furgone, si è arrampicato sul tettuccio e ha preso al volo il bambino-

Il ragazzo è da 12 anni in Italia e lavora part-time proprio in quel distributore di benzina vicino alla palazzina da cui è caduto il bimbo. Come riporta l’Ansa, studia informatica ai corsi serali.

Prima di cadere, il bambino è rimasto aggrappato al cordolo del balcone, urlando per diverso tempo. Secondo le prime ricostruzioni, era stato lasciato solo per pochi minuti dalla famiglia, prima dell’incidente. La procura di Lodi ora valuta l’ipotesi di incriminare i familiari per abbandono di minore.

Leggi anche: