La Tv canadese “censura” Trump in “Mamma ho riperso l’aereo”: «Il film non sarà più lo stesso!»

Il taglio della scena risale in realtà al 2014, precisano dalla Cbc

La tv canadese Canadian Broadcasting Company ha scelto di tagliare dal film Mamma ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York (sequel di Mamma ho perso l’aereo), la scena in cui compare Donald Trump. Il presidente degli Stati Uniti ha reagito con un tweet (specificatamente) ironico: «Il film non sarà mai più lo stesso! (Sto solo scherzando)».


L’ha presa con meno ironia invece il figlio, Donald Trump Jr, che ha definito la scelta «patetica».

Durante un talk sulla rete televisiva americana Fox, il conservatore Mark Steyn ha commentato che probabilmente l’emittente era spaventata «di far ricordare alla persone che prima di essere il nuovo Hitler, Trump era un’amata figura della cultura popolare». Ma il taglio della scena, come precisato dalla Cbc, risale in realtà al 2014, anno in cui ha acquistato il film e in cui Trump era ancora conosciuto come un costruttore. «Come accade spesso per i film adattati per la televisione, anche Mamma ho riperso l’aereo è stato rivisto. La scena con Trump è stata una di quelle che sono state tagliate», hanno precisato dall’emittente.

La scena con Trump

Il presidente degli Usa compare in una piccola scena di qualche secondo, nella quale Kevin (Macaulay Culkin), perso nel corridoio di un Hotel di New York, chiede a Tump informazioni sulla portineria.

Leggi anche: