Musei Vaticani, crolla una porzione di marmo: malore per una turista (sopravvissuta all’attentato delle Torri Gemelle)

È una turista statunitense di 34 anni e ha accusato un attacco di panico per lo spavento

Crollo di una porzione di intonaco e di marmo di travertino dal soffitto d’ingresso dei musei Vaticani su viale Vaticano. È successo nella serata di oggi e sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e polizia.

Non si registrano feriti. I pompieri hanno chiuso e messo in sicurezza la zona assicurando l’attività dei musei.

Solo una donna ha accusato un malore per lo spavento provocato dal forte rumore, scrive l’Ansa. È una turista statunitense di 34 anni e ha accusato un attacco di panico per lo spavento. Secondo quanto si è appreso da fonti investigative, sarebbe una sopravvissuta all’attentato delle Torri Gemelle. Potrebbe essere questo il motivo per cui ha avuto un attacco di panico al momento del crollo avvenuto intorno alle 18. La donna, che era in compagnia del fidanzato, è stata soccorsa dal personale del 118.

In copertina Pixabay