Afghanistan, esplode ordigno non convenzionale: uccisi due soldati Usa

L’attacco sarebbe stato rivendicato dai talebani, come riporta la stampa americana. Ma dal Pentagono non ci sono ancora conferme

Due soldati americani sono rimasti uccisi nell’esplosione di un ordigno artigianale nella provincia di Kandahar in Afghanistan. Lo si apprende da fonti local e dal portavoce delle forze Nato.

Altri due, invece, sono rimasti gravemente feriti. L’attacco, rivendicato dai talebani, è avvenuto nella provincia meridionale di Kandahar e ha coinvolto un blindato delle forze americane. Dal Pentagono ancora non ci sono ancora conferme.

Leggi anche: