Tragedia alla Dakar 2020, morto il pilota portoghese Paulo Gonçalves

Il pilota è stato trasportato in ospedale su un elicottero, ma al suo arrivo non c’è stato più nulla da fare

Tragico incidente alla settima tappa della Dakar 2020, la più lunga tra Riad e Wadi Al Dawasir in Arabia Saudita, dove è morto il motociclista portoghese Paulo Gonçalves. L’uomo aveva 40 anni.

Il portoghese era considerato tra i più esperti in gara. Arrivato secondo nell’edizione 2015, era alla sua tredicesima partecipazione al rally. Il pilota è caduto dopo 276 km, è stato ritrovato incosciente dai soccorritori. Immediato il trasporto in ospedale su un elicottero, ma all’arrivo Gonçalves non ce l’ha fatta.