Asse Inter-Napoli: Politano azzurro, ma non solo

Anche Llorente, Vecino e Allan nei pensieri delle due società. Il punto

Fino a qualche mese fa rivali Champions, oggi ‘alleate’ di mercato. S’infiamma la rotta Napoli-Milano nerazzurra. Politano viaggia verso la Campania, ma anche sulla scorta di quanto accaduto per lo scambio saltato tra Inter e Roma, sempre meglio attendere l’ufficialità. Si procede verso il passaggio dell’esterno alla corte di Gattuso in una operazione di prestito su 18 mesi con obbligo di riscatto per un totale di 25 milioni di euro.

Visualizza questo post su Instagram

Forza Napoli! Avanti così! 💪🏻💪🏻💪🏻

Un post condiviso da Fernando Llorente (@llorente_fer) in data:


E’ il fulcro intorno al quale ruotano altri ragionamenti, più o meno difficili da portare a dama. Una torre facilmente movibile sulla scacchiera è Fernando Llorente. Conte lo gradisce come alternativa a Lukaku anche se il nome forte è quello di Giroud, e il flirt azzurro con Llorente è anche una sorta di avvertimento al Chelsea: indennizzo sì, ma niente follie.

Sul tavolo di Inter e Napoli anche l’idea di uno scambio Vecino-Allan, ma qui si entra nel campo delle possibilità remote in quanto il conguaglio da versare ad Adl sarebbe troppo pesante per le casse dell’Inter che in queste ore, proprio grazie alla cessione di Politano, libera un posto e reinveste su Eriksen del Tottenham.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: