Inter, ora tocca a Giroud: Marotta stringe

Dopo aver chiuso giovedì per Eriksen, i nerazzurri pronti a regalare l’attaccante a Conte

Young, Moses, Eriksen. Nelle prossime ore potrebbe aggiungersi Giroud. L’Inter sta chiudendo il suo luculliano mercato invernale per consegnare a Conte la rosa ‘lunga’ e tentare di contendere lo scudetto alla Juve. Dopo aver chiuso già nella giornata di giovedì l’acquisto di Eriksen (il Barcellona non ha mai trattato il giocatore), Marotta torna con insistenza su Olivier Giroud. E’ il francese, che al Chelsea non gioca dallo scorso 30 novembre, il vero obiettivo per l’attacco.


Nelle ultime ore sono stati riallacciati i contatti con l’entourage del calciatore anche perché, a meno di dietrofront dell’ultim’ora, il trasferimento di Politano al Napoli (prestito con obbligo a 25 milioni di euro) non interesserà la posizione di Fernando Llorente. Gattuso preferisce non privarsi dello spagnolo.

Tutto apparecchiato, dunque, per l’arrivo di Giroud in nerazzurro. L’accordo col giocatore è stato raggiunto da almeno due settimane. Si lavora, adesso, per accontentare il Chelsea che chiede 8 milioni di euro a titolo di indennizzo. L’Inter si era fermata a 5 milioni. La forbice può essere chiusa a breve.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: