Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La studentessa del liceo Ripetta che denuncia molestie da un agente di polizia

La ragazza ha pubblicato un video su Facebook: «Mi ha toccato i fianchi, poi mi ha messo una mano sul seno»

Il liceo artistico Ripetta nel rione Campo Marzio a Roma è stato occupato nei giorni scorsi da alcuni studenti. Ieri la polizia ha impedito a un gruppo di studenti di entrare all’interno della scuola. Un video pubblicato su Facebook ha mostrato alcune cariche della polizia. Nel pomeriggio, grazie alla mediazione di un delegato della Prefettura, gli studenti hanno abbandonato l’occupazione. Ma sempre ieri una studentessa ha denunciato di aver ricevuto molestie da un agente di polizia in un video pubblicato sulla pagina di OSA Roma. «Quando è iniziata l’agitazione tra le due parti, ovvero studenti e poliziotti, ero in prima linea davanti a questo poliziotto che ha cominciato a toccarmi i fianchi e a spingermi, a dirmi ‘Piccolina non ti fare male, forse è meglio che te ne vai…’. Poi ha cominciato a mettermi una mano sul seno. Io non parlavo perché non ce la facevo. Tutti gli altri poliziotti erano fermi. Io gli ho preso la mano e l’ho levata. Un collega gli ha detto di andarsene e l’hanno portato via». Secondo Repubblica Roma la studentessa, che è minorenne, oggi dovrebbe sporgere denuncia. La Questura ha fatto sapere che sta verificando la vicenda.


Leggi anche: