Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le esercitazioni nucleari della Russia a Ivanovo: usati i lanciamissili intercontinentali

Mille militari impegnati in manovre con 100 veicoli a nord-est di Mosca

Le forze nucleari russe stanno svolgendo esercitazioni nella provincia di Ivanovo, a nord-est di Mosca. Lo riporta l’agenzia di stampa Interfax che cita come fonte il ministero della Difesa russo. Secondo il racconto dell’agenzia circa un migliaio di militari si sta esercitando in manovre con 100 veicoli tra cui i lanciamissili intercontinentali Yars. L’Rs24-Yars, noto anche come Topol-Mr, è un missile equipaggiato con testate nucleari con una gittata di 10 mila chilometri e una possibilità di errore massima di 150-200 metri. Il bollettino quotidiano dello Stato Maggiore delle Forze Armate dell’Ucraina intanto afferma che proseguono le operazioni militari russe sul suo territorio: «Le unità delle forze armate della Repubblica di Bielorussia continuano a svolgere compiti di rafforzamento del confine ucraino-bielorusso nelle oblast di Brest e Gomel, dove sono in corso esercitazioni militari». Secondo l’esercito di Kiev «in direzione di Siversky, le unità nemiche svolgono operazioni di equipaggiamento ingegneristico nelle aree di alcuni insediamenti della regione di Bryansk, a circa 3 km dal confine di Stato dell’Ucraina».


Foto copertina da: Difesaonline.it


Leggi anche: