Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milano, arrestati due ladri acrobati: avevano svaligiato la casa dell’influencer Chiara Biasi e l’interista Calhanoglu (durante il derby) – Il video

I due arrestati si arrampicavano sulle facciate dei palazzi per svaligiare le abitazioni soprattuto di personaggi famosi. A incastrarli, oltre alle immagini della videosorveglianza, anche una traccia di sangue lasciata da uno della banda

Controllavano i social per monitorare gli spostamenti delle vittime, soprattutto personaggi famosi come calciatori e influencer, così da poter entrare indisturbati nelle loro case. I due ladri sono stati arrestati oggi 15 settembre dalla squadra mobile di Milano. Si tratta di un 21enne e un 36enne, Andrea Velicovic e Renato Milenkovic, entrambi croati, accusati di aver svaligiato, tra ottobre 2021 e febbraio 2022, gli appartamenti della influencer Chiara Biasi e dei calciatori Hakan Calhanoglu dell’Inter e Stefano Sensi del Monza. Il furto in casa dell’interista era stato messo a segno durante l’ultimo derby di Milano, quando i ladri avevano la certezza che la casa sarebbe rimasta disabitata. Secondo gli inquirenti, il bottino accumulato dai due ladri si aggirerebbe intorno al mezzo milione di euro, tra gioielli, contanti, orologi e borse di lusso. A incastrare i due ladri acrobati sarebbe stata una traccia di sangue di Milenkovic ritrovata in una delle case derubate. Ci sarebbe anche un terzo complice, che avrebbe aiutato i due a rapinare le abitazioni dei vip, in cui gli arrestati si introducevano arrampicandosi attraverso impalcature e appoggi sulle facciate dei palazzi. Al momento il terzo uomo della banda risulta ancora ricercato.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: