Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Belluno, madre e figlio trovati uccisi. Ipotesi omicidio-suicidio

L’ipotesi degli investigatori è che l’uomo abbia accoltellato all’addome l’anziana madre malata per poi uccidersi con la stessa lama

Una donna di 88 anni e il figlio, un operaio di 56 anni, sono stati trovati morti, con ferite da coltello, nella loro abitazione di Pellegai, frazione del comune di Borgo Valbelluna nel Bellunese. L’ipotesi degli investigatori è che l’uomo abbia accoltellato all’addome l’anziana madre malata per poi uccidersi con la stessa lama. Sul fatto indagano i carabinieri. I due cadaveri sono stati trovati dalla sorella del 56enne, che ha lanciato l’allarme. Le due vittime – Antonia Sciocchet di 88 anni il figlio Aurelio Monastier 56enne, sposato e con due figli maggiorenni, sarebbero stati visti in mattinata mentre passeggiavano per le strade del paese. Poi più nulla. La donna viveva da sola ed era accudita da un’assistente. I carabinieri escludono la partecipazione di terzi. Non sono chiari i motivi che hanno scatenato il fatto


Continua a leggere su Open


Leggi anche: