Salvini in visita ad Afragola. L’urlo di un sostenitore: «Elimina Saviano»

Il vicepremier ha risposto: «Lunga vita a Roberto Saviano»

La visita del vicepremier Matteo Salvini ad Afragola, città nel napoletano dove, negli ultimi 22 giorni, sono esplose 8 bombe ai danni di attività commerciali – la prima la notte tra il 26 e il 27 dicembre scorso – è stata segnata dalla calorosa accoglienza da parte di una folla di sostenitori.

Uno di questi, come si sente nel video, urla a Matteo Salvini: «Elimina Saviano. Togligli la scorta, la paghiamo noi». Il ministro dell’Interno ha risposto all’uomo, replicando: « Lunga vita a Roberto Saviano».