Caserta, record di giornalisti sotto protezione: «Sembra di stare in un altro Paese»

L’intervista a Nicola Baldieri, fotoreporter minacciato più volte ma ancora senza protezione

La decisione della prefettura è arrivata la sera del 25 gennaio, durante il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica: dieci giornalisti della provincia di Caserta sono stati messi sotto scorta o vigilanza attiva. Nicola Baldieri, fotoreporter, consulente e interprete della Procura di Napoli, ci ha raccontato con le parole e le immagini il lavoro che fa per la sua terra, nella sua terra. 


Le foto di Nicola Baldieri

undefined

undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined
undefined

Leggi anche