Incendio a Parigi: otto morti e trenta feriti. Arrestata una donna

L’origine è ancora sconosciuta, ma le fiamme avrebbero cominciato ad avvolgere l’edificio verso l’una di notte. I pompieri: «Scene di una violenza incredibile».

Sette persone sono morte e un'altra è stata gravemente ferita nell'incendio di un edificio del sedicesimo arrondissementdi Parigi, a sud-ovest della capitale, nella notte tra il 4 e il 5 febbraio. «Il numero delle vittime – hanno fatto sapere i vigili del fuoco – potrebbe aumentare perché il settimo e l'ottavo piano stanno ancora andando a fuoco», ha riferitoil capitanoClément Cognon. Altre trenta persone sono state leggermente ferite, tra cui tre pompieri. Per il momento l'ipotesi favorita è l'incendio doloso. «Una persona è stata arrestata» ha annunciato il procuratore della Repubblica di Parigi, Remy Heitz. La persona arrestata è una donna che abitava nel palazzo dirue Erlanger andato in fiamme e che era stata fermata ai piedi dell'edificio questa notte.


Le fiamme avrebbero cominciato ad avvolgere l'edificio verso l'una di notte, e i pompieri hanno evocato una scena di una «violenza incredibile».Alcuni abitanti di questo edificio di otto piani costruitonegli anni settantasi sarebbero rifugiati sul tetto per scappare alle fiamme, altri avrebbero chiamato isoccorsi dalle finestre. «Abbiamo effettuato numerosi salvataggi, circa un centinaio di persone si erano rifugiate sul tetto» ha riferito il capitano Cognonall'Agence France Presse. Anche dueedifici adiacenti sono stati evacuati per precauzione, e alle 5 di mattina erano 200 i pompieri che cercavano di domare le fiamme. Alla fine di dicembre, due donne e due ragazzine sono morte di asfissia in un incendio che si era scatenato in una casa popolare a Bobigny, nella periferia nord di Parigi. Il 12 gennaio, un'esplosione di gas seguita da un incendio aveva fatto quattro morti nel centro di Parigi, ferendo gravemente anche una ragazza italiana.

https://twitter.com/statuses/1092673061739003904

Leggi anche