Tormentone Mahmood: «Soldi» si trasforma in «Hroshi» e la cover ucraina diventa virale

Il giovane ucraino autore della cover canta in un piccolo villaggio pieno di neve. E sui social commentano: «Basta che una cosa si chiami soldi e viene subito rubata»

Non si ferma il successo di Mahmood: il vincitore di Sanremo 2019 è primo nella classifiche radiofoniche e tutti parlano diSoldi, la canzone con cui ha vinto il Festival. Su Spotify Italia la canzone ha battuto tutti i record, diventando il singolo più ascoltato di sempre nell'arco di 24 ore (1.676.481 stream). Primato confermato anche dal rilevamento settimanale (8.223.614 streamdall'8 al 14 febbraio). Il successo del26ennemilanese oltrepassa i confini nazionali e, in questo caso, non si sta discutendo della sua partecipazione al prossimo Eurovision.Oleg Lahman, youtuber e cantante di Kiev, ha pubblicato sul suo canale la versione ucraina di Soldi,Hroshi. Ed è subito diventata virale.

La base non è lontanamente all'altezza dell'orchestra dell'Ariston e la voce del giovane non ha la stessa abilità tecnica diMahmood. Ma quelHroshi, hroshicantato da un giovane ucraino in un piccolo villaggio, in mezzo ad alberi spogli e con la neve che ricopre quasi tutto, ha avuto un effetto esilarante sui social. Tantissime le visualizzazioni in Italia, più che sul canale YouTube del cantante ucraino, che in un commento al video ha scritto:«La canzone mi è piaciuta davvero. Brava Italia».

Tra i commenti più ironici, un utente scrive:«A occhio non mi sembra che in periferia fa molto caldo». E ancora, scherzando sul plagio ucraino:«Basta che una cosa si chiami soldi e viene subito rubata». Ancora:«Ho capito solo Jackie Chan».IntantoMahmood, quello vero, ha fatto sapere che anticiperà l'uscita del suo albumGioventù Bruciata: il disco, inizialmente atteso per il primo marzo, sarà pubblicato venerdì 22 febbraio.