Festival di Sanremo

SANREMO 2021
La 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana a Sanremo va in scena dal 2 al 6 marzo 2021. Ognuna delle cinque serate verrà trasmessa in diretta in prima serata su Rai Uno a partire dalle ore 20.30 circa. A condurre il Festival, per il secondo anno consecutivo, ci sarà il direttore artistico Amadeus, che è sarà affiancato per tutte e cinque le serate da Fiorello, nonché da Achille Lauro e l’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimović e da una rosa di co-conduttrici: Matilda De Angelis, Elodie, Luisa Ranieri, Vittoria Ceretti, Beatrice Venezi, Barbara Palombelli, Serena Rossi, Simona Ventura, Giovanna Botteri e Alessia Bonari.

In evidenza

Il Festival 2021, tra voglia di «normalità» e misure anti-Covid

ACHILLE LAURO, ZLATAN IBRAHIMOVIC, ELODIEAnsa | Achille Lauro, Zlatan Ibrahomovic e Elodie.

Sanremo non è Sanremo senza polemiche. Quest’anno però il Festival della Canzone italiana è stato a lungo in bilico, tra ipotesi di rinvio e ultimatum di abbandono della squadra da parte del direttore artistico della kermesse, successivamente tornato sui suoi passi. Sullo sfondo, la pandemia di Coronavirus. Per diverse settimane Amadeus e i vertici Rai hanno sperato di poter dar vita a un festival «il più normale possibile», rimanendo nel perimetro delle norme di sicurezza anti-contagio, con il pubblico in sala.

Ma questo, al momento, non sarà possibile, nel rispetto delle norme anti-Covid, valide sull’intero territorio nazionale. I teatri e cinema italiani sono infatti tutti chiusi, e non è possibile svolgere spettacoli e concerti con pubblico in presenza. Ma la presenza del pubblico in sala all’Ariston è stata a lungo uno dei punti di scontro tra organizzatori, rappresentanti del mondo discografico e della cultura, fino a raggiungere gli uffici ministeriali a Roma.

La polemica sul pubblico in sala e le possibili dimissioni di Amadeus

AmadeusAnsa | Amadeus.

Un braccio di ferro che ha visto infatti anche il coinvolgimento anche del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che in un tweet ha annunciato che le norme vigenti in tutta Italia non prevedono eccezioni per Sanremo. «Il Teatro Ariston di Sanremo è un teatro come tutti gli altri – ha scritto Franceschini sul proprio profilo Twitter – e quindi, come ha chiarito ieri il ministro Roberto Speranza, il pubblico, pagante, gratuito o di figuranti, potrà tornare solo quando le norme lo consentiranno per tutti i teatri e cinema. Speriamo il prima possibile».

Dopo lo stop di Franceschini, Amadeus ha pensato di abbandonare la direzione artistica del Festival, rigettando anche l’ipotesi di un rinvio della kermesse verso il periodo estivo. Tuttavia alla fine ha fatto un passo indietro, decidendo di restare e rimettendosi alle decisioni del Comitato tecnico scientifico e della Rai. E infine la Rai ha deciso: niente pubblico in sala e nessun evento esterno al teatro Ariston, nel rispetto delle linee guida ministeriali. La Rai ha infatti messo a punto un apposito protocollo di sicurezza per il Festival, sulla scia di quello inviato il Codice di comportamento per gli artisti a Sanremo 2021 stilato da Afi, Fimi e Pmi. La Rai è attualmente in attesa del parere da parte del Comitato tecnico-scientifico (Cts).

Il caso Fedez

Fedez Ansa | Fedez.

Dopo aver pubblicato «per errore» nelle stories del proprio account Instagram alcuni secondi del brano Chiamami col tuo nome, con cui sarà in gara al Festival con Francesca Michielin nella sezione Big, Fedez ha rischiato la squalifica per mancato rispetto del regolamento del Festival, che vietano agli artisti di rendere pubblici i brani in gara prima dell’inizio della competizione. La Rai si è successivamente riservata alcune ore per decidere se ammettere comunque l’artista e, alla fine, ha deciso di non squalificarlo, sostenendo che l’estratto non fosse stato abbastanza lungo da giustificare una squalifica (la durata si aggirava intorno ai 5 secondi).

I 26 Big in gara

LO STATO SOCIALE Ansa | Lo Stato Sociale: Alberto Albi Cazzola, Francesco “Checco” Draicchio, Lodovico Lodo Guenzi, Alberto Bebo Guidetti ed Enrico Carota Roberto.

Saranno 26 i Campioni in gara durante la settantunesima edizione del Festival di Sanremo, 2 in più rispetto all’anno scorso. Al fine di evitare possibili fughe di notizie, come accaduto in passato, Amadeus ha annunciato i concorrenti in gara il 18 dicembre 2020, durante la serata finale di Sanremo Giovani, in cui si è definita anche la line-up delle Nuove proposte che parteciperanno alla 71esima edizione del Festival della Canzone italiana. Quest’anno Amadeus ha deciso di puntare sui giovani e, soprattutto, sui Millenials e sulla Generazione Z.

Le 8 Nuove proposte in gara

Avincola Ansa | Avincola.

Saranno 8 le Nuove proposte in gara durante il Festival di Sanremo 2021. Sei degli 8 giovani artisti che calcheranno il palco dell’Ariston per la prima volta parteciperanno nella sezione grazie al giudizio della Commissione musicale, della Giuria televisiva e del televoto. Tra loro Gaudiano, Folcast, Greta Zuccoli, Davide Shorty, Wrongonyou e Avincola. Ai sei si sono aggiunti Elena Faggi e i Dellai, vincitori di Area Sanremo.

Il regolamento

Giuria demoscopica, giuria della sala stampa, orchestra del Festival e televoto. Sono queste le quattro “formazioni” che daranno vita, nel corso delle cinque serate del Festival di Sanremo, al grande bacino di voti che sabato sera incoroneranno il vincitore – o vincitrice – della 71esima edizione della kermesse canora. Come negli scorsi anni, anche questa volta, le giurie si alterneranno nel corso delle puntate. La novità riguarda la sala stampa, costituita dai giornalisti, che per questioni sanitarie legate al Coronavirus, voterà attraverso un’app.

Duetti e cover

Da Rino Gaetano a Ornella Vanoni; da Adriano Celentano a Caterina Caselli, Poi Neffa, Luigi Tenco, Francesco Guccini e Jovanotti. Sono questi alcuni degli artisti che verranno omaggiati nella serata di giovedì 4 marzo, per la serata delle cover. A duettare con i Big in gara, Michele Bravi, Pinguini Tattici Nucleari, Valerio Lundini e Roy Paci. Ma anche Neri per Caso, The Kolors e Samuele Bersani. Gli artisti attingeranno all’intero repertorio della canzone italiana d’autore.

Gli ospiti

Cantanti, attori, artisti del mondo dello spettacolo, sportivi professionisti. Amadeus ha convocato nella sua scuderia un parterre numerosissimo di ospiti che lo affiancheranno durante le cinque serate del Festival di Sanremo. Rimane Fiorello, ormai considerato uno della vecchia guardia dell’Ariston. Con lui, Achille Lauro e il giocatore del Milan Zlatan Ibrahimovic. Tra i più attesi, Laura Pausini, Federica Pellegrini, Elodie e i Negramaro.

Link utili