Agli oligarchi russi sequestrati 10 miliardi di euro in Europa, il 20% solo in Italia: l’ipotesi (complicata) di usare ville e yacht per risarcire Kiev

Bruxelles valuta la possibilità di confiscare definitivamente i beni sequestrati ai russi dall'inizio della guerra. Ma mentre la Commissione Ue cerca di basare ogni mossa su una base giuridica, l'esercito russo sarebbe impegnato in una serie di  «furti di guerra» dal grano all'acciaio fermo nei porti ucraini
Da vedere
In primo piano