Cerchi M5s, trovi Lega Nord. Lo scherzo (anonimo) dei due domini internet

Il sito non è quello ufficiale del Movimento 5 Stelle, ma la sigla è proprio quella. Non si conosce molto sulla sua storia, è stato aperto nel 2010 ed è finito in vendita più volte

Digiti www.m5s.it, trovi www.leganord.org. Cercando su qualsiasi browser la sigla del Movimento 5 Stelle, si viene rimandati al sito ufficiale del partito guidato da Matteo Salvini. Non si sa chi sia l'autore di questo gesto, ma cercando qualche informazione sui registri del web si può trovare qualche altra informazione. Questa operazione nel gergo informatico si definisce redirect e permette a chi possiede un dominio di indirizzare l'utente su un altro dominio. Si tratta di un meccanismo abbastanza banale, spesso utilizzata da chi gestisce i siti per indirizzare in un unico spazio dei domini simili. In ogni caso l'autore dello scherzo dovrebbe essere l'attuale proprietario di m5s.it, non chi gestisce leganord.org.


I proprietari dei due domini

Il motore di ricerca informaniak.com analizza i domini online e recupera le informazioni (pubbliche) che possono essere rilasciate. Scopriamo così che Il sito m5s.it ha origini sconosciute. È stato creato il 31 marzo del 2010 e l'ultimo aggiornamento risale al 16 aprile del 2018, quasi un anno fa. Se non verrà rinnovato sarà di nuovo disponibile fra pochi giorni, il 31 marzo 2019. I dati sulla proprietà non sono nascosti. Quello che però bisogna specificare è che il sito m5s.it non fa parte dei canali ufficiali dei pentastellati, che si affidano al Blog delle Stelle.

Scavando nel passato della rete su web.archive.org si può vedere che m5s.it è stato in vendita di Sedo, una piattaforma che si occupa di compravendita di domini. Qui era in vendita nel novembre 2016, e poi ancora una volta nel gennaio 2018. Ancora non si sa chi lo abbia comprato e perché abbia deciso di indirizzarlo sul sito della Lega. Quanto alla pagina web del partito di Matteo Salvini, è quella ufficiale. Il sito è stato creato nel maggio del 1998 e la proprietà è di Lega Nord per l'Indipendenza della Padania. È questo infatti, tutt'ora, il nome ufficiale della Lega. Quello depositato nello statuto e mai cambiato.

Leggi anche