Juve, 3-3 in Corea e ‘Siuuuu’ in faccia a Cr7 – VIDEO

I bianconeri evitano la sconfitta nel finale. Ronaldo viene imitato dall’attaccante avversario e la prende così…

Maurizio Sarri non bada al risultato, meglio osservare la crescita tattica della Juventus in questo periodo, ma il 3-3 di Seul contro il K Team, una selezione composta da coreani e wild cards, lascia in dote qualche dubbio sulla tenuta difensiva (7 gol subiti in tre partite), e pure una esultanza ai limiti della lesa maestà…

La Juve, costretta a rimontare prima l’1-0 e poi il 3-1, è orfana del vero Cr7 che, seduto in panchina, deve pure sorbirsi il suo celebre ‘Siuuuu‘, ironicamente interpretato dall’attaccante Cesinha, pure lui idioma portoghese (nazionalità brasiliana), ma poco altro in comune con il 7 della Juve…

La smorfia di Ronaldo, a metà tra lo stare al gioco e la stizza, è stata poi accompagnata dal chiarimento di fine primo tempo quando Cesinha si è avvicinato a Cr7 per spiegargli il gesto. E chiedergli la maglia…

Per la cronaca, i gol della Juve sono stati realizzati da Muratore, Matuidi e Pereira. Con Cr7 in panca non è la stessa cosa. Con buona pace dell’imitatore, l’originale resta il portoghese. Con tutto il ‘Siuuuu‘.

Leggi anche: