TECNOLOGIA :

Pornhub ha analizzato i dati del traffico in Italia durante “Temptation Island”

La piattaforma di pornografia ha analizzato l’andamento del traffico dei suoi utenti durante la trasmissione del programma in onda su Canale 5

Forse è l’unica sezione di Pornhub su cui potete navigare anche in università o al lavoro senza farvi trafiggere dagli sguardi di dissenso dei colleghi. Si chiama Pornhub Insights e periodicamente presenta delle analisi sul traffico, gli utenti e le ricerche fatte su questa piattaforma di pornografia.

Uno dei report che vengono presentati più spesso è riguarda il flusso di traffico durante i grandi eventi, mediatici e no. Tipico ormai il report che viene presentato in occasione del Super Bowl, la finale della National Football League statunitense. L’ultimo articolo pubblicato in questa sezione racconta però una storia tutta italiana.

In collaborazione con la rivista Rolling Stones Italia il sito di pornografia, gestito dalla società canadese MindGeek Holding, ha pubblicato un’analisi del flusso di traffico degli utenti italiani durante le puntate dell’ultima stagione di Temptation Island.

Il programma visto da quattro milioni di spettatori

La trasmissione, alla sua settima edizione, è in onda ogni lunedì sera, a partire dalle 21.20 su Canale 5. Già leggendo il format si può intuire che non si tratta esattamente di un tipo di intrattenimento “impegnato”.

Sei coppie mettono alla prova la loro fedeltà in un villaggio vacanze della Sardegna. I partner vengono divisi e ognuno di loro deve resistere per tre settimane al corteggiamento di una serie di una serie di tentatori. Alla conduzione un ex gieffino, Filippo Bisciglia.

Eppure, complici anche i video di reaction che spopolano su YouTube, in questa stagione il programma è seguito da parecchi telespettatori. Durante la sua quarta puntata, andata in onda il 15 luglio, sono stati raggiunti i 4 milioni di spettatori.

Il calo di visite a Pornhub durante la trasmissione

Gli analisti della piattaforma di pornografia hanno monitorato gli accessi al sito nei momenti in cui veniva trasmesso Temptation Island. Nell’arco delle cinque serate hanno registrato dei picchi negativi arrivati anche a segnare -9%. Come si vede dal grafico le curve tornano normali verso la fine della trasmissione.

Fonte: Pornhub | L’andamento del traffico durante Temptetion Island

Il motivo del calo potrebbe essere questo. O forse no. Guardando bene i dati pubblicati si nota infatti che gli accessi cominciano a calare ben prima dell’inizio del programma. Più o meno a partire dalle 19.00. E, soprattutto, che cominciano a risalire quando ancora le immagini dei falò dal resort della Sardegna sono ancora in onda.

Fonte: Pornhub | L’andamento del traffico durante Temptetion Island

Più che Temptation Island quindi, a distogliere l’attenzione del pubblico italiano da Pornhub potrebbe essere la cena. Quello che è certo invece è l’aumento di ricerche a tema una volta conclusa la trasmissione. Nel giorno di messa in onda, sono in tanti a ricercare le scene più hot del programma, registrano un aumento del 150%.

Leggi anche: