Roma, ritrovato un boa di due metri nelle cantine di un palazzo

L’animale è stato trasportato in una struttura veterinaria grazie all’intervento della Polizia e della Asl di zona

Un boa constrictor in cantina. Potrebbe sembrare il titolo di un film o di un romanzo, invece è quello che è accaduto a Roma, nei seminterrati di un’abitazione di Casal Bernocchi dove è stato avvistato un serpente di due metri.

I condomini hanno subito allertato il reparto tutela ambiente della polizia locale e gli esperti sono intervenuti questa mattina per constatare che il serpente è un boa constrictor in via di estinzione.

In aiuto sono arrivati alcuni operatori della Asl di zona: insieme hanno messo in sicurezza l’animale e hanno provveduto a trasportarlo in una struttura veterinaria di competenza.

Una delle questioni da affrontare, dopo il ritrovamento, sarà risalire alla provenienza del rettile, poiché questa specie fa parte degli animali protetti dalla convenzione sul commercio internazionale.

Leggi anche: