«Venezia deve essere adattata, e diventare più verde». Il guru di New Orleans spiega come salvare la Serenissima – Il video

di OPEN

Edward Blakely è approdato a Venezia per dare qualche consiglio su come gestire l’attuale crisi. A partire da una “barriera verde” per proteggere la città

Quando l’uragano Katrina mise in ginocchio la città di New Orleans, nel 2006, il sindaco chiamò Edward Blakely. All’epoca il professore, di origini californiane, si trovava in Australia, dove insegnava all’università di Sydney. Adesso che è Venezia a essere in ginocchio, Blakely è in Italia per insegnare all’università Iuav di Venezia (dove collabora con il Planning Climate Change Lab).

Ma anche per dare qualche consiglio su come la Serenissima può tornare a essere tale, proteggendosi da eventi climatici estremi, come il «peggior allagamento degli ultimi 30 anni» che ha allagato circa tre quarti della città. Anche perché, come sottolinea Blakely, sono fenomeni destinati a ripetersi: «Questo è il risultato di alte maree collegate direttamente al cambiamento climatico». 

Leggi anche: